La terminologia medica: l’esempio della cardiologia. Un confronto fra tedesco e italiano
HTML
PDF

Parole chiave

lingue speciali, terminologia medica, rideterminazione semantica, LSP, medical terminology, resemantisation

Come citare

Di NunzioA. (2020). La terminologia medica: l’esempio della cardiologia. Un confronto fra tedesco e italiano. Publifarum, (33). URL da http://www.publifarum.farum.it/index.php/publifarum/article/view/438

Abstract

Oggetto del presente contributo è un’analisi della lingua medica in quanto lingua speciale e, in particolare, della lingua della cardiologia attraverso uno studio comparativo-contrastivo tra la lingua italiana e la lingua tedesca. Particolare attenzione è stata rivolta alla lingua tedesca attraverso la costruzione di un corpus costituito da un manuale di cardiologia e da diverse linee guida nazionali per la diagnosi e la terapia di patologie cardiache e analizzato in primis da un punto di vista quantitativo attraverso il software AntConc e poi da un punto di vista qualitativo. In merito a quest’ultimo aspetto verranno presentate le peculiarità emerse in relazione alla morfologia dei termini e al processo della rideterminazione semantica.

HTML
PDF

Riferimenti bibliografici

ADAMZIK K., «Fachsprachen als Varietäten», in L. HOFFMANN, H. KALVERKÄMPER e H.E. WIEGAND (eds.), Fachsprachen. Ein internationales Handbuch zur Fachsprachenforschung und Terminologiewissenschaft, Berlin/New York, De Gruyter, 1998, s.p.

ANTHONY L., «AntConc: Design and Development of a Freeware Corpus Analysis Toolkit for the Technical Writing Classroom», IEEE International Professional Communication Conference Proceedings, Limerick, 2005, pp. 729-737.

APRILE M., Dalle parole ai dizionari, Bologna, Il Mulino, 2005.

BERTACCINI F., LECCI C. e BONO V., «Processi di terminologizzazione e determinologizzazione nel dominio della diffusione e distribuzione del libro», AIDAinformazioni, N1-2/2008, Trimestrale, Anno 26, Atti del Convegno Nazionale Ass.I.Term 2008. Terminologia, analisi testuale e documentazione nella città digitale, 2008, pp. 47-61.

CORTELAZZO M., Lingue speciali e la dimensione verticale, Padova, Unipress, 1994.

CORTELAZZO M., «La lingua della scienza», Enciclopedia dell’Italiano, Treccani, 2011, http://www.treccani.it/enciclopedia/lingua-della-scienza_(Enciclopedia-dell'Italiano)/ (ultima consultazione 31/10/2019).

DARDANO M., Nuovo manualetto di linguistica, Bologna, Zanichelli, 2005.

DI MEOLA C., La linguistica tedesca, Roma, Bulzoni, 2004.

DUBUC R., Manuel pratique de terminologie, 3e édition, Brossard (Québec), Linguatech, 1992.

FLUCK H. R., Fachsprachen, Stuttgart, UTB-Francke, 1996.

GUALDO R. e TELVE S., Linguaggi specialistici dell’italiano, Roma, Carocci, 2011.

INKPEN D., PARIBAKHT S., FAEZ F. e AMJADIAN E., «Term Evaluator: a Tool for Terminology, Annotation and Evaluation», International Journal of Computational Linguistics and Applications, vol. 7, 2, New Delhi, Bahri Publications, 2016, pp. 145-165.

MESSINA C., «Concetto e significato. Una riflessione terminologica», Terminologia, variazione e interferenze linguistiche e culturali, Atti del Convegno Ass.I.Term 2009, Genova, Publif@rum, n. 12, 2010, s.p.

MUSACCHIO M. T., «Considerazioni per un percorso di studio della terminologia nella traduzione specializzata», in L. REGA e M. MAGRIS (Hrsg.), Übersetzen in der Fachkommunikation - Comunicazione specialistica e traduzione, 2004, Tübingen: Gunter Narr Verlag, p. 215-236.

PUATO D., La lingua medica. Tecnicismi specifici e collaterali nella traduzione dal tedesco in italiano, Roma, La Sapienza Editrice, 2008.

PUATO D., «La formazione delle parole nei linguaggi di specializzazione in tedesco: una prospettiva didattica per il lessico medico», Lingue e Linguaggi, n. 8, 2012, pp. 131-144.

ROSS D., «Profili morfologici della lingua medica: contrasti in ambito germanico-romanzo», Rivista internazionale di tecnica della traduzione, n. 8, 2004, pp. 107-128.

SAGER J., DUNGWORTH D. e MCDONALD P., English Special Languages: Principles and Practice in Science and Technology, Wiesbaden, Brandstetter, 1980.

SERIANNI L., Italiani scritti, Bologna, Il Mulino, 2003.

SERIANNI L., Un treno di sintomi, Milano, Garzanti, 2005.

STEGER F., Medizinische Terminologie, Göttingen, UTB, 2016.

WITTGENSTEIN L., Philosophische Untersuchungen, Oxford, Basil Blackwell, 2001 (ed. or. 1953).

Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.

Copyright (c) 2020 Publifarum