Scrivere la rivoluzione: Il Sessantotto in Germania
HTML

Parole chiave

maggio 68
movimenti tedeschi
letteratura
politica e letteratura
memoria del 68

Come citare

Ponzi M. (2020). Scrivere la rivoluzione: Il Sessantotto in Germania . Publifarum, (34). URL da http://www.publifarum.farum.it/index.php/publifarum/article/view/523

Abstract

Il ‘68 è stata una rivolta generazionale, un tentativo di cambiare il mondo, che ha investito tutti i paesi dell’occidente, ma che in ciascun paese ha assunto delle caratteristiche particolari. La rivolta in sé è durata pochissimo, poco meno che due anni, dal 1967 al 1969. In Germania il fenomeno è stato caratterizzato da una forte politicizzazione e anche l’interpretazione successiva dei fatti storici e del mito della rivolta studentesca ha assunto connotazioni prettamente politiche, legate al dibattito e alla lotta politica tedesca.. L'immagine del ‘68, e quindi la sua interpretazione, non è mai stata uniforme, ma si è evoluta nel tempo. Attraverso un percorso che metterà in luce prima il contesto e la discussione storico-politica e poi quella letteraria, si indagherà sui presupposti dell'eredità del '68 in Germania.

HTML

Riferimenti bibliografici

BULLIVANT, K., After the Death of Literature. West German Writing in the 1970s, Berg, Oxford 1989.
CORNILS, I., Writing the Revolution. The construction of “1968” in Germany, Camden House, Rochester (New York) 2016.
FULBROOK, M., SWALES, M., Representing the German Nation, Manchester University Press, Manchester 2000.
GARTON ASH, T., This Tale of Two Revolution and Two Adniversaries May Yet Have a Twist, in «Guardian», May 8, 2008.
GERLACH, I., Abschied von der Revolte. Studien zur deutschsprachigen Literatur der siebziger Jahre, Königshausen & Neumann, Würzburg 1994.
HECKEN, T., 1968: Von Texten und Theorien aus seiner euphorischen Zeit, transcript, Bielefeld 2008.
LÜDKE, M., Nach dem Protest: Literatur im Umbruch, hg. Von Martin Lüdke, Suhrkamp, Frankfurt a. M., 1979.
LUKÁCS, G., Narrare o descrivere?, in Il marxismo e la critica letteraria, Einaudi, Torino 1964.
MARCUSE, H., Eros and Civilisation. A philosophical Inquiry into Freud, Beacon Press, Boston 1955 (trad.it. Eros e civiltà, Einaudi, Torino 1964).
MARCUSE, H., The One-Dimensional Man. Studies in the Ideology of Advanced Industrial Society, Beacon Press, Boston 1964 (trad.it. L’uomo a una dimensione. L’ideologia della società industriale avanzata, Einaudi, Torino 1967).
PASSERINI, L., Autoritratto di gruppo, Giunti, Firenze 2008.
PIWITT, H. P., Rückblick auf heiße Tage: Die Studentenrevolte in der Literatur, in Literaturmagazin 4: Die Literatur nach dem Tode der Literatur: Bilanz del Politisierung, hg. von Hans-Christoph Buch, Rowohlt, Reinbek 1975.
PLOWMAN, A., The Radical Subject. Social Change and the Self in Recent German Autobiographies, Lang, Bern 1998.
ROSS, K., May 68 in France and Its Afterlives, University of Chicago Press, 2002.
ROWBOTTHAM, S., Promise of a Dream: Remembering the Sixties, Allen Lane, London 2000.
SCHNELL, R., Geschichte der deutschsprachigen Literatur seit 1945, Metzler, Stuttgart 1993.
THOMAS, N., Protest Movements in 1960s West Germany: A social History of Dissent and Democracy, Berg, Oxford 2003.
Von LUCKE, A., 68 oder neues Biedermeier. Der Kampf um die Deutungsmacht, Wagenbach, Berlin 2008.
Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.

Copyright (c) 2020 Publifarum